Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Sequenziato il genoma di Aedes albopictus (la zanzara tigre) con la collaborazione dei ricercatori del DBB

Il laboratorio di Genetica e Genomica degli insetti del DBB ha fatto parte di due network internazionali che hanno indipendentemente sequenziato e annotato il genoma di Aedes albpictus (la zanzara tigre). Tale specie, vettore di virus e nematodi, è originaria dell’Asia meridionale; da tali zone si è diffusa, negli ultimi 50 anni, in tutti i continenti a seguito delle attività umane.
Dei due networks che hanno analizzato il genoma di questa specie, uno rappresenta un consorzio Europeo (coordinatore: Imperial College, London) ed ha analizzato un ceppo italiano di zanzara tigre, l’altro ha lavorato su un ceppo cinese ed è un consorzio Cina-USA (coordinatore: Southern Medical University). I due lavori, condotti inipendentemente, hanno annotato diverse famiglie geniche; il confronto dei due genomi potrà arricchire il repertorio genico di Aedes albopictus.
Dei due articoli allegati, quello sul ceppo italiano è stato pubblicato su Pathogens & Global Health 109: 207-220 e l’altro su PNAS Early Edition.
Questo è sicuramente un successo per il DBB. L’avere a disposizione il genoma di questa specie aprirà, infatti, opportunità per lo sviluppo di metodi di controllo delle popolazioni, per lo sviluppo di repellenti e per conoscere le capacità vettoriali di questo insetto in relazione a virus patogeni come Dengue etc. al fine di interferire con tali capacità vettoriali.