Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Graziella Bernocchi

Professore a contratto - BIO/05 Zoologia 
Sede:
Via Ferrata 9, 27100 Pavia
Telefono++39 0382 98 6327 (Uff)
Fax++39 0382 986325
E-mailgraziella.bernocchi@unipv.it
Orari di ricevimentodal lunedì al venerdì previo contatto e-mail
Insegnamenti
  • Zoologia (CFU 9), Laurea triennale in Scienze Biologiche
  • Neurogenesi e Neuromorfologia Comparata (CFU 6), Laurea magistrale in Neurobiologia
CurriculumBernocchi curriculum
Pubblicazionipubblicazioni

attività di ricerca
Collaborazioni- Collabora con: P.F. Fanizzi e S. Marsigliante (Dip. Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali, Università di Lecce) sulla citotossicità di nuovi composti del platino; R. Lujan (Centro Regional de Investigaciones Biomedicas, Universidad de Castlla-La Mancha, Campus Biosanitario, Universidad Albacete, Spain) sul ruolo dei neurotrasmettitori nello sviluppo dell'encefalo.
- Ha collaborato con: L. Manzo (Divisione Tossicologia Fondazione “Salvatore Maugeri” IRCCS, Pavia) sugli effetti del metilmercurio e PCB sulla neurotrasmissione durante lo sviluppo cerebrale;S. Comencini (Laboratorio di Oncogenomica Funzionale, Dipartimento di Genetica e Microbiologia, Università di Pavia)sulla localizzazione immunocitochimica di prione in cellule in coltura;G. Miserocchi (Dipartimento di Medicina Sperimentale, Università Milano Bicocca) sui cambiamenti morfologici e istochimici del parenchima polmonare in condizioni di blando edema; M. Pestarino (Dipartimento di Biologia Sperimentale, Ambientale e Applicata, Università di Genova) sulla incidenza apoptotica nello sviluppo del SNC dell'anfiosso e dei teleostei; P. Valli (Dipartimento di Scienze Fisiologiche, Farmacologiche Cellulari-Molecolari) sugli effetti della neurotomia vestibolare nel cervelletto di rana; U. Muller (Institute fuer Neurobiologie, Berlin, Germany) sulla dimostrazione dell'ossido d'azoto nel sistema visivo di mutanti di Insetti.
Ha anche collaborato con: V. Mares (Institute of Physiology, Czechoslovak Academy of Sciences, Prague) sul problema del contenuto in DNA dei neuroni cerebellari e sugli effetti del cisplatino nello sviluppo cerebellare; A.M. Giuffrida (Istituto di Biochimica, Catania) sulla rigenerazione del nervo sciatico; A.Fasolo (Dipartimento di Biologia Animale, Torino) sulla localizzazione del GABA nel cervelletto di rana; G. Brambilla (Clinica Neurochirurgica dell'IRCCS "S.Matteo") sulle alterazioni indotte da trauma nel midollo spinale.
- Ha collaborato con Laboratori di ricerca presso Industrie Farmaceutiche: - Divisione Ricerche della Recordati SpA, Milano (1982-1983)sugli effetti di un nuovo farmaco anticonvulsivante sul cervelletto; - Dipartimento di Biochimica e Farmacologia della Boehringer Ingelheim, Milano (1990-1992)sugli effetti del cimetropio sui recettori muscarinici a livello intestinale; - Poli SpA, Rozzano-Milano (1992-1994) sugli effetti di un farmaco neuroprotettivo nella sindrome tipo Parkinson indotta da MPTP.